immagini, fotografie e vista dal satellite

Bolzano

Geografia: altitudine m. 262 s.l.m. superficie comunale kmq. 52,30. Bolzano sorge alla confluenza dell'lsarco con l'Adige. E' grande centro industriale e commerciale. Nella provincia sono da ricordare Merano e Ortisei, famosi centri per la villeggiatura e Bressanone centro ricco di opere d'arte. Il periodo ideale per visitare la provincia è dalla primavera al primo autunno.

Monumenti: Castel Mareccio risalente al XIII secolo. Piazza delle Erbe, antico centro cittadino con Fontana del Nettuno. Palazzo Mercantile in stile barocco, risale agli inizi del XVIII secolo. Via dei Portici, case e palazzi risalenti al XVI al XVIII secolo.

Musei: Museo Civico (v. Museo): raccolta di reperti archeologici, cimeli storici, sculture e dipinti.

Fiere: Mercato dei Fiori (aprile) . Festa di Maggio (maggio). Mostra Assaggio dei Vini Altoatesini (marzo-aprile). Concerti al Castello (maggio-settembre). Concorso Internazionale Pianistico F. Busoni (agosto-settembre) .

Informazioni turistiche: Comunità Ladine (Val Gardena): a pochi chilometri da Bolzano, nelle valli di Livinallongo, Badia, Gardena e Marebbe, vi abitano i Ladini. Si tratta di una popolazione dal carattere molto severo e poco socievole della cui origine si conosce molto poco; tutto ciò è dovuto al fatto che, anticamente, a causa delle invasioni barbariche, questo popolo fu costretto a rifugiarsi nelle suddette valli, le quali, essendo prive di strade comunicanti con le popolazioni vicine, hanno facilitato la conservazione di questo gruppo etnico.

Gastronomia: Zuppa abbrustolita, minestra d'orzo, canederli, pasta reale, crostine di milza, cervella, celestina in brodo, trote affumicate.

Vini: Traminer, Terlaner, Rosso di Bressanone, Merlot, Cabernet, Caldaro, Moscato, Pinot, Sylvaner.

Artigianato: oggetti in legno, oggetti in corno e marmo, filigrane, cappelli di paglia, bambole in costume, merletti, oggetti in ferro battuto e peltro.